Categorie
Vito Prezioso

Win or back home. San Giorgio, maledizione o benedizione?

11235089_840600959356564_1471224724_o


O si vince o si va a casa e sarà San Giorgio a deciderlo. Credenti o meno, siamo nelle mani di un santo, in tutti i casi. Dopo un anno più di alti che di bassi per lo sport cistranese, siamo arrivati alla resa dei conti. Tre gare per decidere i destini delle ultime tre società di Cisternino ancora in campo.
Vito Prezioso ha descritto, a suo modo, questo sprint finale delle tre compagini, ormai vicinissime – tutte – a un traguardo storico, la promozione nella serie successiva.

Club Giganti – Ci siamo per davvero. Ultimo atto stagionale: chi vince è in serie D, chi perde – invece – dovrà leccarsi per un’estate intera delle ferite che si rimargineranno non prima della stagione prossima
. I gialloblu allenati da Marzulli hanno vinto agevolmente gara 1, ma hanno ceduto, di soli due punti, la seconda gara, dove avrebbero potuto mettere in cassaforte la promozione.
Il San Giorgio Montedoro è riuscito a ribaltare il parziale, ma domenica, alle 19, al PalaTodisco ci sarà gara 3 che fugherà ogni dubbio su chi, tre le due compagini, accederà alla serie successiva.

Block Stem Cisternino – Due destini simili quelli del futsal e del basket cistranese. L’avversario anche qui si chiama San Giorgio, ma non è tarantino, bensì marchigiano. La squadra allenata da Castellana sabato scorso ha centrato l’accesso alla terza e penultima fase dei playoff e adesso sfiderà il Porto San Giorgio che ha battuto facilmente il Rutigliano nella fase precedente a questa.
La gara sarà secca e al termine dei 40’ una dei due team volerà in finale contro la vincente di Maran Nursia vs Matera. In caso di parità si procederà ai tempi supplementari e ai successivi rigori.
L’incontro inizierà alle ore 16 di oggi, sabato 16 maggio.

Athena Club – Infine c’è l’Athena, che questo weekend osserverà le altre compagini cistranesi, ma il 20 maggio scenderà anche lei in campo per continuare il proprio cammino verso la serie successiva.
Le atlete di Giacovelli sfideranno, in territorio nemico, il San Pancrazio, per gara 3 della finale del proprio girone playoff.


Commenti