Categorie
Arti marziali

Total War Arena, parla il maestro D’Amico : “Per Martina una sconfitta per diventare grande”

marsella

Nella seconda edizione del  Total War Arena. che si è svolta domenica  a Rende,i n provincia di Cosenza, la nostra Martina Marsella non è riuscita a superare l’ostacolo rappresentato da Valentina Servidio. marsella2
Impegnata nella categoria -70kg contatto pieno, Marsella ha mostrato grande tecnica e tanta grinta e ha dato del filo da torcere alla favorita atleta calabrese. Nonostante i primi  2 round portati a casa dalla Marsella, dove la giovanissima atleta della Dojo Arashi ha affrontato l’avversaria  senza timore reverenziale  ribattendo colpo sul colpo gli attacchi dell’atleta di casa e mettendola  in difficoltà in più di una occasione, il terzo round è stato fatale per Martina, dove l’esperienza della Servidio e i suoi 9 anni d’età in più hanno fatto tendere l’ago della bilancia a favore della 23enne calabrese che è riuscita così a portare a casa l’incontro. Nonostante la sconfittadamicomarsella2 per Martina sono piovute parole d’elogio da parte di tutti gli addetti ai lavori che ne hanno elogiato il carattere,la tecnica e la preparazione atletica. Entusiasta il maestro Piero D’Amico che  al rientro dalla trasferta in terra  calabra ha dichiarato ”Nonostante l’esito dell’incontro  sono contentissimo della prestazione di Martina,a soli 14 anni  ha lottato alla pari con una ragazza di quasi 10 anni più grande di lei e con tantissimi incontri alle spalle,veder  combattere i miei allievi a questi livelli è un sogno che sto realizzando. damicomarsella1Quello di stasera era un banco di prova difficilissimo per Martina che ha dimostrato che il duro lavoro che ha svolto negli ultimi mesi sta dando i suoi frutti,la sconfitta   di  oggi le servirà tantissimo per migliorarsi nei  prossimi incontri che andrà a disputare,insieme agli altri allievi del mio team,già a partire dal prossimo gennaio.”

Ha collaborato Angelo Baccaro


Commenti