Categorie
Pallavolo

Pallavolo, eliminate le squadre maschili, ancora in corsa la femminile

athena2

Un week end ricco di colpi di scena per la pallavolo cistranese, che purtroppo ha visto svanire il sogno per entrambe le squadre maschili. Più combattive che mai, invece, le atlete di mister Giacovelli continuano la fase play off e accedono alla finale con il San Pancrazio.

Athena Club femminile- Le ragazze di mister Giacovelli si sono scontrate ancora una volta contro l’Ostuni aggiudicandosi una vittoria di 3set a 0 (25-18, 25-19, 25-23).athena1

Una gara particolarmente sentita da entrambe le squadre, piena di tensioni.
Il team giallo- blu, questa volta come non mai,ha dimostrato però di avere sangue freddo e testa in campo. Nonostante dei momenti di calo che hanno permesso all’Ostuni di essere in vantaggio, l’Athena Club ha subito messo le cose in chiaro recuperando i punti persi e chiudendo in bellezza la gara e  queste semifinali.
In finale con il San Pancrazio che ha concluso il campionato al primo posto con uno scarto di tre punti dalle cistranesi.

IMG_7515Athena Club- Perdono in casa contro il Mesagne con un risultato finale di 3 set a 1 i ragazzi di mister Giacovelli, ma nonostante ciò escono a testa alta dal campionato. Gli atleti cistranesi hanno offerto una buona prova tra le mura amiche, dimostrata dalla vittoria di cuore del secondo set contro la compagine, il Mesagne, che ha chiuso la regular season al primo posto e che può annoverare fra le sue fila giocatori che hanno militato in serie superiori.

Da segnalare l’ottima prova a muro, fondamentale, che ha permesso la vittoria del set, mentre, anche in questa gara, sono stati determinanti i passaggi a vuoto dei cistranesi che hanno permesso agli ospiti di creare il solco determinante alla conquista dei set.

Sarà proprio su questo particolare che dovranno concentrarsi gli sforzi per preparare al meglio la prossima stagione agonistica.

Rinascita- Svanisce il sogno promozione anche per i ragazzi di mister Parisi, che perdono contro il Francavilla per 3 set a 0 (25-23, 25-21, 25-20).pallavolo2

Un campionato altalenante e pieno di sorprese. Una partenza sottotono, ma con un recupero pazzesco fino a conquistare il primo posto in campionato con la speranza di raggiungere la promozione.

Un finale che lascia l’amaro in bocca, ma fa sicuramente onore essere arrivati in semifinale.


Commenti