Categorie
Calcio

L’ASD Cisternino trionfa a Montalbano

12162604_10206745339904929_1515743994_o

Una vittoria in trasferta, dopo il k.o. all’esordio come toccasana per una stagione iniziata con il piede sbagliato una settimana fa. I ragazzi allenati da Scalone hanno la meglio sulla neonata Savelletri per 2-3, grazie a un goal nel finale del migliore in campo, Gianluca Renna, uno dei nuovi acquisti della nuova stagione.
Un risultato pirotecnico, arrivato nonostante i due rigori falliti, il primo da De Leonardis, autore del goal del momentaneo 1-1 e il secondo da Cisternino, del Savelletri, a metà partita, che lambisce il palo della porta difesa da Tappero.
Fortunato, ma anche coraggioso l’ASD Cisternino, che nonostante il goal dello svantaggio subito da Brunetti al 23’, riesce a pareggiare i conti con De Leonardis e a ribaltare il match nella seconda frazione di gara con Pentassuglia, abile a sfruttare una disattenzione della difesa di casa e Renna. Nel mezzo, l’occasione sprecata da Cisternino del Savelletri che fallisce il penalty dagli undici metri.
Poi, nel finale, la squadra di casa si rifà sotto, Guarini accorcia ma è troppo tardi e i giallorossi conquistano i primi 3 punti della nuova stagione.

Postpartita – Una rete come regalo di compleanno, quella messa a segno da Maurizio Pentassuglia, neoventiquattrenne: “La rosa è più forte rispetto allo scorso anno. Dobbiamo metterci più personalità e carattere, ma dobbiamo essere anche sicuri dei nostri mezzi e non abbatterci di fronte alle prime difficoltà. Vittoria del campionato? No, però i playoff sono ampiamente alla nostra portata. Dobbiamo trovare il feeling giusto tra di noi e poi la strada sarà in discesa – ha detto il centrocampista giallorosso, autore della seconda rete – . Nello spogliatoio c’è la giusta motivazione e il perfetto entusiasmo. Siamo molto uniti e consapevoli che quest’anno potremo recitare un ruolo importante, perché abbiamo la possibilità di farlo. Grande vittoria? Spero sia la prima di tante, intanto ci siamo tolti una grande soddisfazione il che renderà la settimana più felice e i sacrifici meno pesanti”.

Prossimo turno – Il Cisternino sale a quota 3 punti, dunque, portandosi in sesta posizione, a 1 punto dal Martina, che affronterà giovedì nel ritorno di coppa Puglia (si parte dall’1-1), e dal Trinitapoli. I giallorossi nel prossimo match affronteranno in casa il Bisceglie, fanalino di coda insieme al Savelletri e Palagianello, battuto ieri dal Pezze, per 0-2, battistrada del girone insieme a Molfetta ed Andria.
A tre punti, insieme a Tappero e soci, c’è il Noicattoro, poi, poco sotto, a un solo punto, il Partizan Gioia e il Conversano.


Commenti