Categorie
Futsal

Il prepartita di Riccardo Punzi: “Soddisfatti ma non appagati. Obbligati a sognare

riccardo3

Neanche il tempo di metabolizzare il pareggio contro il Matera, che è valso un’altra settimana di agonia e sofferenza, e la Block Stem Cisternino torna di nuovo in campo.
Cambia la competizione, ma forse non la fame. Domani, martedì 31 marzo, alle ore 18, i giallorossi sfideranno, al Salvemini, il Bisceglie, già matematicamente in A2.
A parlare a poche ore da gara 3 di coppa Italia, che consentirà alla vincitrice di accedere alle final eight, è il pivot Riccardo Punzi, che non prenderà parte all’incontro di campionato di sabato 4 aprile contro il Fata Morgana perché squalificato per recidiva in ammonizione.

Neanche il tempo di disfare il borsone e siete richiamati in campo per la sfida di coppa Italia contro il Bisceglie. riccardo7Influirà il pareggio con il Matera e il fatto che il campionato sia ancora aperto?
Assolutamente no, martedì giocheremo per vincere così come abbiamo fatto sabato, anche se gli episodi ci hanno penalizzato.

La coppa Italia è affascinante, lo ripetete da inizriccardo4io stagione, ma il campionato, sudato e lottato, è l’obiettivo primario?
Giocare la coppa è un’emozione troppo grande, ma vincere un campionato di serie B lo é ancora di più.

Quanto ha influito l’assenza di La Rocca contro il Matera e quanto influirà quella di De Matos contro il Bisceglie?
riccardo6Sono entrambi due giocatori importanti per noi, però abbiamo già dimostrato di essere una squadra compatta e che le assenze non ci stroncano ma spesso ci fortificano.

Il Loreto non ha opposto grande resistenza al Bisceglie, soprattutto nel finale. In virtù dello 0-6 a tavolino vostro e del 10-3 al Pala Dolmen dei baresi, loro sono primi per differenza reti. riccardo1Questo vi motiverà ancor di più?
Anche se avessimo avuto una differenza reti più alta, avremmo sempre e solo giocato per un risultato.

Un risultariccardo5to su tre a disposizione, due invece per il Bisceglie, che oltre alla vittoria passerebbe il turno anche in caso di pareggio. Chi vedi favorito per l’accesso alle final eight?
Loro sono di certo i favoriti del match, hanno un organico ricco di giocatori che fanno la differenza, noi cercheremo di fare il possibile.

Paradossalmente rischiate di essere eliminati dalla coppa Italia e perdere il campionato per via della differenza reti, in entrambi i casi. Cosa vorrebbe dire per una squadra che ha sorpreso e lottato per più di sette mesi?riccardo8
Dire che siamo già soddisfatti del nostro cammino, è come dire che ci basta il secondo posto e che la coppa è una competizione che non ci interessa. Abbiamo dato sempre il massimo in questa stagione e il massimo vogliamo ricevere.

riccardo2Cosa significherebbero per te e per tutti voi le Final Eight?
Abbiamo l’obbligo di sognare queste Final Eight dopo la sconfitta in finale dello scorso anno. Sappiamo di non essere favoriti ma nello sport mai dire mai.


Commenti