Categorie
Futsal

Il prepartita di Pablo Parrilla: “La mia Block Stem sarà una squadra di lottatori”

pabloparrilla

Dopo un mese e poco più dall’inizio della preparazione, parola al nuovo tecnico giallorosso, Pablo Parrilla, che scalda squadra e pubblico in vista della prima uscita ufficiale della sua nuova creatura, che in occasione del primo match della stagione dovrà fare a meno di uno dei suoi senatori, Bruno, appiedato per un turno dal giudice sportivo.

Finalmente si comincia, qual è il bilancio della preseason?
I ragazzi hanno lavorato molto bene con il nostro preparatore Giannandrea. Arriveremo al 70-80%, ma nella prima gara bisogna dare più del massimo per iniziare la stagione con il piede giusto. Entreremo carichi e grintosi.

Che Cisternino vedremo sabato e nel corso della stagione?
Lotteremo su tutti i palloni, fino all’ultimo secondo. Vedremo una squadra che esprimerà un ottimo gioco offensivo ma anche e soprattutto difensivo. Riempiremo il PalaWojtyla di sabato in sabato, lo spero vivamente.

Sabato però non sarà presente Bruno per squalifica, come si sopperisce ad un’assenza così importante?
Bruno per noi è importantissimo, ma l’assenza di un giocatore così determinante sono certo che caricherà ancor di più la squadra, che cercherà di dimostrare tutto il proprio valore. In settimana ho provato Simon e Baron come centrali difensivi, potrebbero essere delle ottime soluzioni in quel ruolo.

Pronti via subito un’avversaria ostica, l’Eboli.
L’Eboli ha fatto acquisti importanti. La squadra è un mix tra giovani e giocatori esperti, ma vi assicuro che il PalaWojtyla sarà una bolgia per tutti e non sarà facile venire a fare risultato da noi.


Commenti