Categorie
Futsal

Il prepartita di Kapa: “Ce la giocheremo con tutte”

foto

E’ il secondo miglior marcatore della Block Stem Cisternino, insieme a Danilo Baldassarre. Guilherme Pereira, alias Kapa, ha realizzato 10 reti in maglia giallorossa, ultima, in ordine cronologico, quella di sabato scorso, nel derby contro il Sammichele.
Con i suoi goal, la compagine cistranese ha ripreso la corsa verso la zona playoff e adesso, a quattro giornate dal termine della stagione, cinque se si considera anche la gara contro l’Augusta, è arrivato il momento di dare il tutto per tutto, già da sabato, contro la capolista Isola, ad un passo dalla promozione matematica.

Sabato scorso la vittoria nel derby con il Sammichele. Il quarto goal, quello decisivo, è stato realizzato proprio da te. Che effetto fa vincere una gara così importante?
E’ fantastico vincere una gara così delicata. Ti carica di energia positiva in vista degli altri incontri futuri, soprattutto questa con il Sammichele, arrivata dopo una gara sofferta, ma comunque giocata molto bene. Siamo contenti per il successo nel derby.

Adesso l’Isola, capolista del girone, ma sconfitta in trasferta dalla Salinis e probabilmente già con la testa alle F8. Che squadra troverete e quante possibilità avete di fare risultato in casa della prima della classe?
L’Isola è a un passo dalla vittoria del campionato, e ovviamente vorrà tornare a vincere davanti ai propri tifosi, visto che non vince da due turni. Saranno carichi e motivati e quasi al completo, ma noi proveremo a rovinare la loro festa. All’andata disputammo una grande prova, ma non riuscimmo a conquistare punti, adesso invece ne abbiamo estremamente bisogno.

Adesso anche Kapa sta facendo la differenza nella Block Stem Cisternino. Quanto altro puoi crescere tatticamente?
Con lo scorrere del tempo, aumenta il feeling con i miei compagni. E così sarà fino a fine stagione. La squadra tutta può crescere ancora.

Attualmente delle squadre che andranno alle F8, solamente l’Isola è sicura dei playoff. Il fatto che Bisceglie, Olgiata e Augusta siano impegnate nella coppa Italia, potrebbe aiutarvi nella risalita al quinto posto? Cosa ti aspetti dalle ultime gare di campionato?
Sono tutte ottime squadre, con rose abbastanza lunghe e attrezzate per disputare un’ottima F8 e poi tornare a lottare per la zona playoff. Nessuno ci regalerà nulla, ovviamente. Al momento siamo fuori dai playoff e il calendario di certo non ci sorride, ma abbiamo dimostrato nel girone di andata di poter lottare ad armi pari con ognuna di loro. Non possiamo sbagliare neanche un passo e saremo pronti a sfruttare ogni minima indecisione di chi è avanti a noi in classifica.

 


Commenti