Categorie
Futsal

Il prepartita di Antonio Lacirignola: “La squadra è carica e motivata”

foto1

Alla vigilia del derby contro il Sammichele, parola al numero 1 della Block Stem Cisternino, il presidente Antonio Lacirignola, che ha analizzato le ultime due vittorie in campionato e ha parlato della gara contro i baresi, in programma sabato in quel di Sammichele.

Due vittorie contro il Matera e il Catania, dopo un periodo non molto felice. Come sta la squadra?

Posso parlare da tifoso, quello che in realtà sono, prima ancora di essere presidente. Con il Matera e con il Catania sono state due partite assolutamente diverse: se con la prima abbiamo disputato una grande gara, sotto diversi punti di vista, con la seconda, invece, abbiamo giocato in maniera mediocre, lasciando diversi spiragli di rimonta agli avversari, cosa sbagliata. La squadra quindi c’è assolutamente, lo dimostrano comunque questi due risultati, che ci hanno permesso di riprendere la nostra corsa dopo due brutti k.o con Partenope e Salinis.

Adesso il derby con il Sammichele. Cosa rappresenta per voi questa partita?
Con loro ormai è diventata quasi una questione personale. Sportivamente parlando, potremmo dare al Sammichele il colpo di grazia e lasciarli in coda alla classifica, a giocarsi la salvezza.

Che partita vedremo?

Simile a quella di Matera, noi all’attacco, grintosi, determinati e affamati, mentre loro in difesa, accorti e abbottonati, magari alla ricerca di un contropiede. Servirà la massima concentrazione per avere la meglio in questo derby. Le motivazioni non mancheranno di certo.

Momento dei pronostici. Chi potrà spostare gli equilibri?
L’impegno e la dedizione alla causa di una squadra unita, senza dubbio. Ognuno sarà fondamentale in una partita del genere, assolutamente. Se devo fare un nome, resto coerente con il mio discorso di inizio anno e dico De Matos, che ha dimostrato qualità fuori dal comune.

Il finale di stagione, invece, come sarà?
Non abbiamo nulla da invidiare alle prime, soprattutto quando siamo in giornata. Probabilmente, dopo il mercato di riparazione, il Policoro è un gradino avanti a tutte, e all’andata hanno avuto nettamente la meglio su di noi. Ce la giocheremo con tutti, fino alla fine.

Infine, U21 spaziale quest’anno: qualificazione alle F8 e campionato già vinto.
Grande emozione. Se la prima squadra è giusto disputasse un campionato di centro classifica, viste le insidie di una serie sconosciuta, quale l’A2, e le prime due partite dove abbiamo peccato di inesperienza, l’U21 ci ha davvero stupito, ha fatto qualcosa di fantastico. Ora con il Kaos, ma anche la prima squadra ha vinto partite partendo da sfavorita e stupendo tutti. E’ questa l’arma vincente della mia Block Stem.


Commenti