Categorie

Gli appuntamenti del weekend sportivo cistranese

u21

Siamo agli sgoccioli della stagione sportiva 2014/2015 e tutte – o quasi – le società cistranesi si giocano, questo weekend, una fetta di stagione, chi cercando, con le ultime energie rimaste, una promozione, chi, invece, provando a saltare sull’ultimo treno salvezza.

Futsal – La Block Stem Cisternino è ancora impegnata su due fronti, quello della prima squadra, che inizierà tra qualche ora il secondo turno dei playoff e quello dell’U21.mola2
La squadra allenata da Francesco Castellana è inserita nel triangolare con il Barletta e il Nursia, squadra umbra già con una vittoria all’attivo. Oggi, alle 16, i giallorossi affronteranno i cugini pugliesi in quello che somiglia molto a un dentro o fuori per ambo le squadre. Poi, Lisi e soci ospiteranno, sabato 9, gli umbri al Salvemini. In caso di passaggio del turno, i giallorossi continueranno il loro cammino playoff contro la prima o la seconda del triangolare numero 4, ovvero una tra Porto San Giorgio, Rutigliano e Matera.
L’U21 di Baldassarre, invece, disputerà la gara di ritorno degli ottavi di finale del tabellone scudetto domani mattina alle 11, contro la Partenope. Si parte dall’1-3 per la squadra napoletana, conseguito domenica scorsa al PalaTodisco.

Basket – Il Club Giganti ha avuto la meglio sul Corato e adesso è in finale playoff. L’avversario sarà il San Giorgio Ionico, sfidato già nella regular season e battuto per ben due volte. L’incontro si disputerà domenica al PalaTodisco alle ore 20.30, poi, i Giganti, giocheranno gara 2 in trasferta e l’eventuale gara 3 in casa.

Foto di Cristina Chirulli

Foto di Cristina Chirulli

Coach Marzulli invita alla calma: “Affronteremo una buona ed esperta compagine. Le difficoltà sono dietro l’angolo,  ma dovremo fare il nostro gioco fin dalle battute iniziali – ha detto il tecnico cistranese -. Battuti due volte? I playoff sono un’altra cosa. L’obiettivo è partire col piede giusto in gara 1, se la vinci, sei più tranquilo, anche perché un’eventuale gara 3 sarebbe in casa”.

Calcio – L’ASD Cisternino è davvero a un passo dalla salvezza, senza passare dai playout. Nell’ultimo incontro stagionale, la squadra allenata da coach Scalone, andrà in quel di Capurso, per affrontare i baresi già certi sia della permanenza in Seconda Categoria, sia del mancato approdo ai playoff.calcio2
In caso di vittoria, i giallorossi sarebbero matematicamente salvi, altrimenti bisognerà dare un’occhiata al risultato di Torricella, ora penultima in classifica, e Acquaviva, matematicamente seconda.
La squadra tarantina è costretta a vincere e sperare in una sconfitta di De Blasio e compagni, in caso di pareggio o sconfitta del Torricella, i giallorossi saranno, in virtù della regola dei sette punti di differenza, salvi senza l’incubo playout.
Maruggio e Ginosa sono già matematicamente retrocessi.

Pallavolo – Torna in campo l’Athena Club femminile, unica superstite delle compagini di pallavolo cistranesepallavolo2. Le ragazze allenata da Giacovelli, dopo aver battuto per 2-1 l’Ostuni, affronteranno, lunedì 4, a San Pancrazio, la Gymnaniusm, la squadra che ha concluso al primo posto la regular season.
Il ritorno è previsto per sabato 9 alle 17, al Liceo Don Quirico Punzi. L’eventuale gara 3, invece, a San Pancrazio, il 20 maggio.


Commenti