Categorie

Dojo Arashi, Cardone e Zizzi campioni italiani

12283202_882566325184464_2040481626_n

Ritornano le gare e anche il periodo positivo e vincente della Dojo Arashi, che nel weekend passato, quello del 22 novembre, in quel di Fiano Romano, ha preso parte ai campionati italiani di Muay Thai Kombat League.
Ecco di seguito tutti i risultati:
Carrieri Luca, categoria – 40kg Muay Thai Light, 2° posto;
– Scarafile Viola,
categoria – 30 kg Kich Light, 2° qualificata;
– Siliberti Ilaria,
categoria – 70 kg Kich Light, 2° qualificata;
– Cardone Gianni,
categoria – 50 kg, Muat Thai Cat, 1° classificato e quindi campione italiano;
– Zizzi Antonella,
che ha combattuto per la prima volta in prima serie contatto pieno, senza protezioni, categoria – 55kg 1° classifica e campionessa italiana di Muay Thai Kombat League

Ovviamente, tutti questi atleti, avevano disputato il turno preliminare, ovvero quello interregionale, il 30 ottobre a Ceglie, classificandosi primi nelle categorie di appartenenza.
Inoltre hanno partecipato agli open, ma non hanno gareggiato per il titolo anche altri due atleti della Dojo Arashi:
– D’Errico Ronny
, categoria – 35 kg Muay Thai Light
– Blonda Giandomenico,
categoria – 55kg Muay Thai Light,


Soddisfatto ed entusiasta dei titoli  e traguardi ottenuti dai suoi allievi, anche il maestro Piero D’Amico: “Il mio obiettivo è sempre stato quello di mettere i miei ragazzi in condizione di potersi togliere numerose soddisfazioni in questo sport. Ad oggi, mi dico entusiasta per i risultati ottenuti, come quelli di domenica 22 novembre. Abbiamo raggiunto un traguardo straordinario, tutti – ha detto Piero D’Amico pochi giorni dopo i campionati italiani -. Io ci metto sempre il massimo, tanta passione e tanto cuore pur di permettere loro trionfi del genere. I meriti? Non possono che essere dei ragazzi, che con abnegazione e tanto lavoro sono riusciti a portare a casa questi risultati”.


Commenti