Categorie
Futsal

Block Stem Cisternino, niente “Happyfania”, primo k.o in campionato

riccipapa

Prima k.o in campionato per i ragazzi di Fabrizio Baldassarre, battuti quest’oggi per 4-3 in Basilicata dal Matera.
Beffati all’ultimo, i giovani giallorossi sono riusciti per ben tre volte a riagguantare i lucani, ma a 30’’ dalla fine hanno subito la rete che ha consegnato i tre punti al Matera, ora a 19 lunghezze in classifica e a meno 8 dalla capolista Block Stem Cisternino.

La partita è equilibrata: il Cisternino, nonostante il forfait dell’ultima ora di Punzi, è molto pericolosa, soprattutto nella battute iniziali, ma è il Matera con capitan Perrone a trovare il vantaggio. Il pareggio arrivare quasi allo scadere della prima frazione gioco, con Sabatelli lesto a correggere in rete l’assist di Ricci.
Nel secpapaondo tempo il canovaccio è identico, il Matera passa in vantaggio per ben due volte e il Cisternino pareggia prima con Ricci, su punizione, dopo fallo su Sicilia, e poi con il migliore dei suoi, Papapietro, in campo per circa 30’.

A 30’’ dalla fine è il Matera a trovare il goal vittoria, con una spizzata di testa che inganna Lupinella, quest’oggi capitano.

fata10Sul sito ufficiale della formazione giallorossa, sono comparse le dichiarazioni del capitano di giornata, Mirko Lupinella: “Dispiace per aver subito il goal nel finale. Ci siamo rilassati e siamo stati puniti. Probabilmente questa disattenzione è frutto dell’inesperienza – ha detto il portiere oggi preferito a Caramia -. La fascia? E’ un motivo di orgoglio. Sono rimasto sorpreso, ma comunque estremamente felice”.

Nel prossimo match, la squadra giallorossa affronterà il Conversano tra le mura amiche del PalaTodisco, in quella che verosimilmente sarà una rivincita della sfida di coppa Italia vinta dai baresi.


Commenti