Categorie
Futsal

Block Stem Cisternino, il tabellone dei playoff

fata5

Prenderanno il via domani alle 16 i playoff della serie cadetta, con il Cisternino che vi parteciperà nonostante l’indagine della Procura Federale riguardo il match tra Kroton e Sammichele sia ancora aperta.
I giallorossi allenati da Francesco Castellana affronteranno in trasferta al PalaPinto l’Ares Mola, classificatasi quinta nel girone F, quello vinta a braccetto dal Cisternino e dai baresi del Sammichele.

Tabellone playoff – Alle sei già certe della promozione in A2, si aggiungeranno altre due compagini che fuoriusciranno dai lunghissimi playoff che prenderanno il via domani e termineranno il 30 maggio.
Si inizierà con un turno di qualificazione con le quinte e le quarte di ogni girone che ospiteranno rispettivamente le seconde e le terze del medesimo raggruppamento. Per quanto concerne il girone F, il Meta C5 e il Mola sfideranno il Matera e il Cisternino.
Questo primo turno vede una gara di andata, prevista per domani alle 16, e una di ritorno, prevista per martedì 21 sempre alle 16.
In caso di parità, non si procederà ai supplementari o rigori, ma si qualificherà al turno successivo la squadra meglio classificata al termine della regular season.

Le vincenti del primo turno, si qualificheranno al triangolare successivo, che prenderà il via il 25 aprile, per poi continuare il 2 maggio e terminare il 9 maggio.
Il Cisternino, in caso di passaggio del turno, sarebbe inserito nel triangolare C, insieme alla vincente della scontro tra Prato Rinaldo vs Maran Nursia e del derby tra Futsal Barletta e Cristian Barletta.
Una tra Meta C5 e Matera, invece, si qualificherà al triangolare D, insieme alla vincente di Porto San Giorgio vs Loreto Aprutino e Venafro vs Rutigliano.

Verrà eliminata solamente una compagine dal triangolare, mentre le altre due si qualificheranno ai quarti di finale successivi, in programma sabato 16 maggio.
Nei quarti, quindi, la vincente del triangolare C (quello che potrebbe vedere protagonista il Cisternino) sfiderà la seconda del triangolare D, in gara secca, mentre – ovviamente – la seconda del triangolare C farà visita alla prima del triangolare D.

I playoff termineranno il 30 maggio, giorno in cui si disputerà il ritorno dell’ultimo step della stagione 2014/2015.
Si sfideranno ben quattro squadre, due provenienti dai raggruppamenti settentrionali, a cui andrà un posto nella serie successiva e le altre due provenienti da quelli meridionali, a cui ovviamente andrà il secondo e ultimo posto disponibile per la promozione in A2.
La gara di andata del quarto turno dei playoff è prevista per sabato 23 maggio.

Block Stem Cisternino – Domani alle 16 la squadra giallorossa affronterà in trasferta e senza Galan tornatosene in Spagna e De Matos squalificato l’andata dei playoff. A parlare è stato il capitano, Danilo Baldassarre: “Playoff? Non eravamo pronti. Sarà una brutta sensazione, purtroppo però ci tocca farli. Come li affronteremo? Dando il massimo, sempre, nonostante le vicissitudini passate. Se scendi in campo pensando alla coppa Italia conquistata, sbagli. Siamo i campioni d’Italia, ma dovremo dimenticarlo per non incorrere in figuracce – ha detto il numero 10 – Out De Matos e Galan? Le assenze pesano ma fino a un certo punto. Abbiamo sempre detto di essere una grande squadra e non di basarci sulle grandi individualità, alle parole, poi, sono seguiti i fatti. Abbiamo dimostrato che anche senza pedine importanti riusciamo a dare il massimo, come a Matera o con il Bisceglie o con il Carrè Chiuppano”.

Intanto, prosegue anche il cammino dell’under 21 di Baldassarre, che domenica disputerà il ritorno dei sedicesimi di finale del tabellone scudetto contro il Fata Morgana, alle 15 al PalaTodisco. La gara d’andata si è conclusa con il punteggio di 5-4 a favore dei calabresi. Per i cistranesi a segno Punzi per due volte, poi Lisi e Ricci.


Commenti