Categorie
Futsal

Block Stem Cisternino, il punto della situazione

DSC_0054

La squadra giallorossa è ancora in corsa per ben due competizioni, il campionato e la coppa Italia.
Dopo un campionato passato in testa alla classifica, insieme al Sammichele, il Cisternino è a meno due chilometri dal traguardo finale. Le prossime due partite saranno quelle decisive per decretare la vincitrice del girone F e di conseguenza la squadra che si qualificherà, senza passare dai playoff, alla serie A2.
Il Cisternino affronterà il Matera al Salvemini e il Fata Morgana al PalaBotteghelle di Reggio Calabria. La doppia vittoria consentirebbe ai giallorossi di vincere il campionato senza dover controllare il risultato del Sammichele. In caso di arrivo in parità, vista la situazione di pareggio anche negli scontri diretti, accederebbe alla serie successiva la squadra che avrà una migliore differenza reti.
Il Sammichele in queste ultime giornate affronterà due calabresi, Fata Morgana e Crotone. Il calendario dei baresi sulla carta è più agevole di quello dei brindisi.

Il Matera, adesso terzo, dovrà guardarsi indietro, perché in caso di sconfitta e di contemporanea vittoria del Catania, scivolerebbe al quarto posto. Il Mola, infine, è certo della qualificazione ai playoff e aspetta di conoscere la propria avversaria.

Coppa Italia – Dopo la vittoria a tavolino, per 0-6, contro il Loreto, reo di aver inserito in distinta per ben due giocatori squalificati, i giallorossi dovranno aspettare gara 3 e sperare in un passo falso del Bisceglie, contro gli abruzzesi, martedì 24. In gara 3, i giallorossi affronteranno proprio i nerazzurri del Bisceglie, già in A2 grazie alla vittoria del girone E. Per ora, il Cisternino è in testa al triangolare numero 6, con 3 punti all’attivo.
Le final eight si giocheranno dal 10 al 12 aprile, con sede da definire


Commenti