Categorie

Basket, Club Giganti: Prove di volo! Trionfo casalingo sull’Acquaviva (68-40)

Foto di Cristina Chirulli

Basket, Club Giganti: Prove di volo! Trionfo casalingo sull’Acquaviva (68-40)

Sabato 17 gennaio,
trascorsi sette giorni dalla prima e per il momento unica delusione stagionale, Il Club Giganti Cisternino torna alle vecchie e sane abitudini nella casalinga contro Acquaviva!
La squadra, per ricucire lo strappo procuratosi in occasione della trasferta di Massafra, si presenta con il suo nuovo volto. Questo lo starting five schierato da Marzulli: Zizzi, Pepe, Nannavecchia, Curri, Argentiero.
L’inizio gara non è dei più divertenti, in quanto entrambe le squadre non appaiono brillantissime nelle due fasi del gioco. In particolare, CIsternino, fa fatica a contenere i pick&roll con il quale gli ospiti iniziano sistematicamente le proprie offensive. D’altro canto, Acquaviva fa molta fatica a completare delle sequenze di passaggi pericolose, e spesso la difesa aggressiva della squadra di casa, riesce a intercettare e ad approfittarne piazzando canestri facili in contropiede.
Marzulli pesca presto dalla panchina, in cerca una scossa difensiva, e il primo ad entrare è Rico Monaco. Il suo impatto con la gara è però sfortunato: dopo pochi minuti di permanenza una gomitata gli provocherà un taglio in zona sopraccigliare che lo costringerà ad abbandonare temporaneamente la contesa.
Il primo quarto termina 17-12 per la squadra di casa, che inizia la seconda frazione con in testa una sola idea: indirizzare la partita su binari definiti, binari di color giallo-blu.
I Giganti piazzano in fila 3 parziali significativi, che portano il punteggio prima sul 25-13, poi sul 35-14 e, a fine secondo quarto, sul 44-19! Acquaviva non vede più il canestro, e i nostri ne approfittano per spargere abbondante sale sulla sanguinante difesa ospite.
Il terzo quarto parte lento e meno ritmato, e i ragazzi di Marzulli provano a congelare la partita.
A questo punto i ‘’visitors’’ , ormai all’angolo e a un passo dal ko tecnico, tentano di metterla sul nervosismo, punzecchiando arbitri e avversari, senza però ottenere alcunché.
Il terzo quarto si spegne sul 55-24.
L’ultimo quarto ha ben poco da raccontare.
Curri gestisce gli ultimi possessi da veterano, continuando a segnare fino alla fine.
Durante l’arco della partita c’è spazio anche per i più giovani dalla panchina, tra cui Stefano Zizzi, Francesco Monaco e Andrea Giacovazzo , e per un veterano del calibro di Ciccio Antico.

Il risultato finale è 68-40. Punteggio parecchio eloquente, che ci parla di una sola squadra in campo, dominatrice incontrastata delle singole battaglie, e per ora, anche della guerra nella sua totalità, il campionato.
La settimana prossima partirà il girone di ritorno, e i Giganti ritroveranno al Palatodisco l’avversario della prima giornata: L’Audi Basile Taranto.

La classifica attuale:

1 CLUB GIGANTI CISTERNINO 16
2 MONTEDORO S.G. JONICO 14
3 BASKET CONVERSANO 12
4 YOUNG MASSAFRA 12
5 VIRTUS TARANTO 12
6 BASKET SCHOOL MARTINA 10
7 ASIA BIRRARIUM ACQUAVIVA 4
8 BASKET LATERZA 2
9 BASKET & CO. MONOPOLI 2
10 AUDI BASILE TARANTO 2


Commenti