Categorie

Basket: Aranciata amarissima per le Cistranesi in festa. Arriva la doppia sconfitta.

Foto di Cristina Chirulli

Domenica 31 gennaio,

è proprio nel momento migliore della stagione per il basket cistranese, che siamo costretti per la prima volta a raccontarvi di due sconfitte parallele collezionate dai nostri.

Sul parquet amico del Palatodisco, va in onda l’odierna puntata del campionato di serie D, che vede oggi protagoniste Il club Giganti di Bruno Marzulli e la Virtus Taranto, squadra posizionata sotto i nostri in classifica, e considerata dunque preda abbordabilissima, in special modo in questo frangente così positivo di stagione. Nonostante la fiducia trasmessa nei padroni di casa dalle premesse le cose non vanno nel modo sperato.

Infatti i nostri, dopo aver condotto con maestria la gara per tutti e tre i primi quarti, crollano inspiegabilmente nell’ultima frazione di gioco, terminando con un amaro 56-64, e lasciando cosi’ per strada 2 punti preziosissimi.

Contemporaneamente, nell’eccezionale palazzetto di Massafra, la Minor Basket se la va a giocare per il primato in classifica, orfana però del capitano Antico.

La situazione si mette in maniera simile a quella cui contemporaneamente si stava assistendo a Cisternino.

Dopo un inizio discreto, e un secondo quarto brillante, i nostri a partire dalla metà del terzo periodo levano le mani dal manubrio, cominciando a sbandare vistosamente. Gli esperti padroni di casa ne approfittano immediatamente, e giocando psicologicamente sul momento di difficoltà dei cistranesi, mettono le grinfie sul bottino, allungando il vantaggio e trascinandolo fino alla fine, rendendo il gap notevole.

La partita termina 67-52, e impedisce ai nostri di guadagnare la vetta della classifica, tenendoli fermi a 8 punti col Martina, a una gara di distanza dalla capolista Taranto al termine del girone d’andata.

Il 14 febbraio la Minor inizierà il girone di ritorno, recandosi a Statte per cercare di ricucire la ferita procurata contro Massafra. Per quanto riguarda I Giganti, invece, l’appuntamento è fissato al 7 febbraio, alle ore 18.00 al Palatodisco, quando i nostri affronteranno l’Assi Brindisi in uno scontro di medio-bassa classifica.


Commenti