Categorie
Atleta della settimana

Atleta della settimana, Ruben Galan, un dos tres

RUB-04

Ritorniamo, puntuali, con la rubrica “atleta della settimana” .Verrà premiato, dalla nostra redazione, l’atleta cistranese, oppure militante in una società del nostro paese, che più si è contraddistinto nel corso del weekend e/o della settimana.
Questa settimana abbiamo deciso di premiare il laterale spagnolo della Block Stem Cisternino, Ruben Galan, che nel weekend ha segnato ben tre reti al Fata Morgana, portando in testa alla classifica i giallorossi.
Galan è arrivato da solamente quattro mesi, ma è già entrato nei cuori dei tifosi giallorossi. Sette centri e diversi assist per il giovane classe ’91.
Galan è stato il migliore di tutto il mese di dicembre, ma anche della settimana appena terminata.

Ruben, una grande e rotonda vittoria. 10-2 contro il Fata Morgana, che partita è stata?
ruben3Questa era una partita delicata e importante, soprattutto perché determinante ai fini della classifica del girone di andata. La squadra ha giocato molto bene e abbia risolto la partita prima dell’intervallo. Il Fata è stata inferiore a noi, semplicemente perché abbiamo dato il massimo fin dal 1’.

Questa settimana è stata davvero speciale, la tripletta, ma prima ancora l’arrivo in Italia della tua famiglia. Quant’è stato importante il loro supporto?ruben1
Mi sento in dovere di ringraziare non solo loro, ma anche la mia nuova famiglia italiana, i cistranesi. Ormai ho a cuore questo posto, mi ci trovo divinamente. Ricevo costanti comunicati di affetto. Questa tripletta la dedico alla mia famiglia spagnola, ma anche e soprattutto al popolo giallorosso.

Quale galanfu la reazione della tua famiglia dopo la tua firma con il Cisternino?
La mia famiglia è orgogliosa della scelta presa in estate. A Cisternino sto bene e loro lo capiscono, ma ora ne hanno avuto la conferma. Loro hanno avallato questa mia scelta di vita e sanno che in Italia il futsal è in ascesa.

Non ti fermi più. Sette centri, dopo un avvio sottotorubengalanno. Qual è il tuo obiettivo personale?
Il mio obiettivo è vincere tutto, perché solo chi non crede in qualcosa non la raggiungerà mai. Vorrei vincere campionato e coppa Italia. Lavoro sodo per migliorare giorno dopo giorno come uomo e come calciatore.

Hai trovato una squadra che ti vuole davvero bene. Un gruppo unito e compatto. Che aria si respira all’interno dello spogliatoio?
ruben4Siamo uniti verso un unico obiettivo, vincere il campionato. L’atmosfera nello spogliatoio è stupenda, siamo uniti sia in campo che fuori. C’è unione, c’è determinazione, ci sono motivazioni.

Infine, qualificazione alla coppa Italia conquistata. Triangolare contro Loreto Aprutino e Bisceglie. Il vostro sogno sono le final eight?
Il mio primo sogno è giocare la coppa, il secondo è di vincerla. Non ho mai disputato una competizione così importante. La squadra è pronta.


Commenti