Categorie
Atleta della settimana

Atleta della settimana, Antonella Baccaro, costanza e abnegazione

ANTO-09

Ritorniamo, puntuali, con la rubrica “atleta della settimana” .Verrà premiato, dalla nostra redazione, l’atleta cistranese, oppure militante in una società del nostro paese, che più si è contraddistinto nel corso del weekend e/o della settimana.
Questa settimana abbiamo deciso di premiare Antonella Baccaro, dell’Athena Club.
La squadra gialloblu si è imposta in gara 1 dei playoff di prima divisione, contro l’Ostuni CBV, per 3-1. La Baccaro è stata tra le protagoniste del match, così come di tutto il campionato.
Su di lei si è espresso recentemente anche il coach Giacovelli: “E’ stata una costante del nostro campionato, sono felice della sua prestazione nell’andata dei playoff, così come – ovviamente – di tutto il resto della compagine”.
Antonella Baccaro è una delle senatrici della squadra che il prossimo 11 aprile sfiderà, in trasferta, l’Ostuni per la gara di ritorno del primo incontro dei playoff.
Per costanza, come dice il suo allenatore, e in virtù soprattutto dell’ultima gara disputata, Antonella Baccaro è la nostra atleta della settimana.

Andata dei playoff archiviata. 3-1 per voi contro l’Ostuni che pochi giorni prima vi aveva battuto in campionato. Cosa è cambiato da quella gara?antonella7
La prima partita dei play-off si vive sempre con una tensione diversa e sicuramente abbiamo giocato con maggiore consapevolezza dei nostri mezzi. Conoscevamo bene le nostre avversarie e sapevamo che potevamo portare a casa il risultato con la giusta grinta e convinzione. Purtroppo la partita di campionato disputata qualche giorno prima è stata una parentesi spiacevole: eravamo un po’ sottotono e si sentiva l’assenza di alcune giocatrici, ma abbiamo saputo riscattarci.

L’andata vi ha visto trionfare, pensi possiate confermare l’ottima prestazione di sabato anche al ritorno?antonella6
Sicuramente la vittoria non deve renderci meno attente, anzi questa partita sarà fondamentale per aggiudicarci il secondo posto e poter continuare la scalata dei play-off. Dobbiamo continuare a lavorare in questi giorni e cercare di migliorarci perchè si può sempre giocare meglio.  Ci sono tutte le carte in regola per vincere, speriamo solo di usare quelle giuste. Noi ci crediamo tanto.

antonella3Playoff dunque iniziati col piede giusto, qual è il vostro obiettivo, visto che quello iniziale, ovvero terminare la regular season nelle posizioni di testa è stato già centrato?

Il nostro obiettivo era arrivare ai play-off e ci siamo riuscite. Non facciamo pronostici perchè questa è una fase delicata ed il campionato è stato altalenante, quindi potrebbero ribaltarsi fino all’ultima partita.
Quest’anno tra l’altro i play-off continueranno con una seconda fase regionale, quindi per il momento ci concentriamo solo sulla seconda partita.


Spesso si dice che i meriti vanno divisi tra giocatrici e coach. Qual è il vostro rapporto con Giacovelli e quanto ha influito sui vostri recenti successi?antonella2
Il coach per noi è come un secondo padre. Siamo cresciute quasi tutte nell’Athena e i primi passi, pallavolisticamente parlando, li abbiamo fatti con lui, quindi non solo c’è un discorso di fiducia in campo ma anche fuori dal campo. Questo è uno degli aspetti fondamentali che ha permesso a questa squadra di avere sempre un valore aggiunto e di distinguersi da molte altre società.
L’aspetto pedagogico che ha sempre curato il mister, oltre quello sportivo, ci consente di lavorare in simbiosi e di avere ottimi risultati. Poi si sa, allenare le squadre femminili richiede molta pazienza

L’Athena è in corsa anche nella maschile. Recentemente i ragazzi si sono qualificati ai playoff, ma affronteranno la squadra che ha chiuso in vetta la stagione. Quante possibilità hanno di emulare la vostra recente impresa?
La squadra maschile ha avuto ottimi risultati, però bisogna considerare lo scenario con il quale si sono misurati. Nel loro campionato si sono scontrati con squadre molto forti i cui giocatori provengono da categorie superiori (ex serie  C e serie B) e hanno maggiore esperienza.

antonella5
 La squadra dell’Athena vanta una squadra giovane e l’obiettivo principale è sicuramente quello di far crescere i ragazzi e di far giocare gli atleti cresciuti nella nostra società.Vedremo come si evolverà la situazione, mai dire mai.


Commenti