Categorie
Pallavolo

Athena Club, la maschile retrocede in Prima Divisione

athenamaschile2

Si è conclusa lo scorso sabato 9 aprile la stagione pallavolistica della Serie D maschile dell’Athena Club: è retrocessione in prima divisione per il team gialloblu. C’è delusione e rammarico, per una retrocessione che, visti i valori, probabilmente si sarebbe potuta evitare.

Mister Giacovelli, nel ritorno contro il Torre, schiera in campo: C. Pinto in regia con Errico opposto; Serio e A. Pinto centrali; De Leonardis e Conversano di banda; Bruno libero.

Nel primo set le due squadre si studiano e persiste la situazione di equilibrio, nonostante si percepisse molta tensione in campo. Il team dell’Athena Club però non riesce a mantenere nervi saldi fino alla fine del parziale, concedendo agli avversari di conquistare il set per 25-27.

La musica cambia nel secondo parziale. I padroni di casa scendono in campo con la voglia di riscattarsi. L’ottima difesa del libero Bruno permette alla squadra di costruire continuamente un gioco vincente con gli attacchi di Pinto, Conversano ed Errico molto incisivi. Termina il secondo parziale a favore dell’Athena 25-21.

Il sogno è ancora vivo e la speranza di restare in categoria non è poi cosi lontana, ma qualcosa va storto però nel terzo set, muri poco incisivi permettono agli avversari di incassare una serie di attacchi vincenti. Nonostante l’ingresso in campo di Cecere e D’aversa, qualche errore di troppo favorisce gli ospiti che chiudono il set per 21-25.

Nel quarto e ultimo set entra  in campo Fusaro al posto di Serio, ma in realtà la compagine dell’Athena sa già di essere retrocessa e con la rabbia negli occhi e l’evidente e palese delusione, termina la gara con i cistranesi che scendono in prima categoria e gli avversari che invece restano in serie D.


Commenti