Categorie
Pallavolo

Athena Club, il 2015 finisce nel peggiore dei modi, doppio k.o

pallavolo18

Week end grigio in casa Athena, due gare e due sconfitte. Maschile e femminile restano solidali ancora una volta e chiudono questo 2015 con tanta rabbia e amarezza, ma con la voglia di riscattarsi perché i giochi sono ancora aperti.

Athena Club femminile- Reduci dalla sconfitta con l’Ostuni, le atlete di mister Giacovelli scontrano l’Oria nell’ottava gara di campionato di serie D femminile.

Mister Giacovelli schiera in campo: A. Baccaro in regia con Bianco opposta; Semeraro e Zizzi di banda; i centrali E. Baccaro e il capitano D’errico.

Il primo set parte con il piede sbagliato per il team giallo blu che non riesce a reagire portando le avversarie in vantaggio. Vantaggio che permette di conquistare il set alle padrone di casa nonostante i tentativi di recupero da parte dell’Athena. Fondamentale l’intervento di Ambriola in difesa.

Il secondo set sembra partire con il piede giusto, le atlete dell’Athena si portano in vantaggio, cariche dal doversi riscattare e dare una svolta a questo campionato, ma poi qualcosa va storto.
Le attaccanti un po’ sottotono non riescono ad essere incisive come dovrebbero e con la difesa ben piazzata della squadra avversaria non riescono a portare a casa il set.

Le padrone di casa sono cosi in vantaggio per 2 set a 0.

Il terzo set è un po’ più combattuto. Importante l’ingresso in campo di Santoro e Ambriola, ma nonostante l’esperienza e l’ottima difesa le padrone di casa dicono no e non c’è verso di portare a casa il set.

Ancora una volta le cistranesi lasciano il campo e salutano le avversarie con l’amaro in bocca, consapevoli del fatto di essere all’altezza di tutte le squadre avversarie. Nonostante tutto non perdono la grinta e la voglia di riscattarsi, tutto è ancora in ballo.

Athena Club maschile- Ancora una sconfitta per l’Athena Club di Cisternino nella settima giornata valida per il campionato di serie D maschile di pallavolo contro il Castellana Grotte.

Mister Giacovelli manda in campo il suo solito sestetto: Claudio Pinto al palleggio con Clemente Errico opposto; i martelli Conversano e Deleonardis; i centrali Andrea Pinto e Serio; Bruno libero.

La partita ha inizio con le due formazioni che si battono a viso aperto con i padroni di casa, reduci da una prova positiva nello scorso turno, che vogliono tornare a fare punti contro la terza forza del campionato.

Il primo set è combattutissimo, all’Athena funziona tutto alla perfezione: un muro ben piazzato, attacchi forti e precisi, servizio incidente; solo ai vantaggi però passa il Castellana.

Nel secondo set, sulle ali dell’entusiasmo, i ragazzi di mister Giavovelli fanno finalmente vedere di che pasta son fatti portandosi in vantaggio di 3 punti, che diventeranno il margine di vantaggio incolmabile dal castellana. Ed è 1-1.

Nel terzo e quarto set invece, e purtroppo, torna fuori l’insicurezza e gli ospiti hanno vita facile portandosi avanti di molti punti, e rendendo impossibile il recupero del Cisternino.

La partita termina 3-1 per il Castellana Grotte e la classifica non si smuove, con l’Athena club fermo in zona playout con soli 6 punti; una posizione che sta stretta alla squadra di Giacovelli, che in più di qualche occasione non è riuscita ad affondare il colpo contro i propri avversari.

Prossimi appuntamenti- La squadra femminile scontra nell’ultima gara di andata, il Fasano, il prossimo 9 Gennaio 2016 alle ore 16.00 presso il liceo Polivalente D. Q. Punzi.

La maschile, invece, scontra in trasferta l’attuale capolista Valenzano il 10 Gennaio 2016 alle ore 18.30.

Si ringrazia per la collaborazione Angelo Serio.


Commenti