Categorie
Calcio

ASD Cisternino, secondo turno di coppa Puglia. Giordano: “Rialziamoci immediatamente”

547793_305463002869973_1408753384_n

Si disputerà quest’oggi alle ore 14, 30 l’incontro valevole per il secondo turno di coppa Puglia tra l’Atletico Azzurri Santa Rita San Vito e ASD Cisternino.
Sorteggio poco benevolo per i giallorossi, che incontreranno una compagine militante in prima categoria, seppur nei bassifondi della classifica del girone B.
Nel tabellone figurano ancora quattro squadra brindisine: oltre al derby tra l’ASD e il San Vito, è ancora in corsa il Pezze, che sfiderà il Norba Conversano e il Tuturano, che affronterà il Trepuzzi, tutte squadre di una categoria superiore ai giallorossi che nel match di primo turno hanno eliminato i cugini del Montalbano, grazie a un doppio pareggio.

Scalone, che finalmente tornerà in panchina, non potrà contare su Andrea D’Amico, ancora fermo per problemi fisici. Oltre al giovane bomber cistranese, mancherà, ovviamente, il terzino, Zizzi, alle prese con una frattura allo zigomo. Recuperato quasi certamente Giordano, l’altro terzino, peraltro under, nella rosa dei giallorossi.

Proprio Giordano è stato uno dei tanti nuovi acquisti del nuovo corso Tamassi, il classe ’93 proviene dal San Vito, squadra che incrocerà per la prima volta da avversario domani. Il laterale, nel prepartita, ha parlato del proprio passato, del presente e del futuro: “Ricordo piacevolmente l’esperienza a San Vito. Certo, a inizio campionato il mio rendimento non è stato dei migliori, ma dopo qualche settimana di ambientamento ho conquistato subito il posto da titolare. Purtroppo però, l’anno scorso, così come quest’anno, gli infortuni non mi hanno dato tregua – ha detto il giovane cegliese -. L’obiettivo è fare bene in campionato e anche in coppa. Fare risultato vorrebbe dire iniettare quell’adrenalina positiva utile per rialzare la china anche in campionato. Siamo giù di morale, ma una vittoria potrebbe darci una grossa mano”.

Giordano poi ha aggiunto qualche battuta sui prossimi impegni della squadra giallorossa, ricordando a tutti il valore della rosa e i suoi desideri riguardo l’immediato futuro: “Oggi sarà fondamentale, ma siamo già con la testa alla sfida di domenica, al Mediterraneo, contro l’Atletico Pezze. Non vogliamo assolutamente perdere ancora e sono certo vinceremo – in forse per la partita di questo pomeriggio, ma assolutamente sicuro del posto domenica, il terzino parla anche del suo stato di forma -. Non sono al top, ammetto di essere in ritardo, per via soprattutto di problemi fisici. Ciò che conta, però, è essere convinti di poter uscire da questo momentaccio. Voglio più che mai aiutare i miei compagni, già dalla partita di oggi pomeriggio contro i miei ex colleghi”.

Il San Vito non vive un buon momento di forma, così come i giallorossi. Inchiodati al penultimo posto, la squadra brindisina ha collezionato in quattro gare solo 1 punto, contro il San Marzano, nella seconda giornata di campionato. Nell’ultimo incontro i prossimi avversari dei giallorossi hanno perso per 1-2, in casa, contro i Delfini Rosso Blu e nel prossimo match sfideranno il Real Paradiso, terza in classifica.


Commenti