Categorie

ASD Cisternino sconfitto nel derby della Valle d’Itria

IMG_8115

S’interrompe la serie positiva dell’ASD Cisternino, che esce malconcia dal derby della Valle d’Itria con il Martina, subendo ben cinque reti sul campo amico del Mediterraneo.
Dopo le due vittorie consecutive, contro Savelletri e Bisceglie, i giallorossi capitolano sotto i colpi di un Martina assetato di vittoria fin dai primi istanti.
La pesante sconfitta, fa male a Masi e compagni, che vengono appaiati in classifica dai cugini martinesi e superati dal Noicattaro, impegnato in casa contro il Palagianello.
La gara si mette subito per il verso sbagliato, tant’è che nella prima frazione di gara, la compagine di Scalone è già sotto di tre reti. Conserva, il dirimpettaio di De Gennaro, non viene quasi mai chiamato in causa dai padroni di casa, solamente in un’occasione, con il risultato già sull’1-0, da un tiro da fuori del solito Pentassuglia.
Nella seconda frazione, il risultato si fa sempre più pesante, il Martina sigla altre due reti, entrambe di pregevole fattura come le prime tre e quasi nel finale subisce l’unico centro di giornata con De Leonardis.
Per l’ASD lo svantaggio dalla zona playoff è di tre punti, sia sul Noicattaro appunto, che sull’Andria, ma già nel prossimo turno tale gap potrà ridursi con i giallorossi impegnati a Conversano contro l’ultima in classifica e il Noicattaro atteso a Martina, altra compagine in lizza per un posto tra le prime cinque.

Risultati e classifica – In testa ancora il Molfetta, che distrugge per 9-1 il Conversano, ultimo in classifica. Secondo posto, a meno uno dal vertice, per il Trinitapoli, corsaro per 0-2 a Gioia.
In terza posizione ora c’è il Pezze, che ha battuto per 1-2 la quarta della classe, l’Andria, che si contende la posizione con il Noicattaro, vittorioso contro il Palagianello.
Attualmente fuori dalla zona playoff, ci sono Bisceglie, Martina e Cisternino, tutta e tre a ventidue punti.
In piena zona playout invece il Savelletri, il Gioia, il Palagianello e il Conversano.


Commenti