Categorie
Calcio

ASD Cisternino, pareggio a reti inviolate con l’Atletico Pezze

085-IMG_5646 (1)

Un pareggio a reti bianchi, nel derby di domenica pomeriggio in quel di Pezze di Greco tra la formazione locale e il Cisternino. Fin dalla valigia del torneo, Scalone e Pentassuglia tra tutti designavano la squadra del presidente Cardone come la più accreditata per la promozione, ma una serie di infortuni non ha permesso a Fanizza e soci di proiettarsi fin da subito nelle zone di alta classifica. Dal canto suo, il Cisternino strappa un ottimo punto su un campo ostico e dopo una prestazione di totale sacrificio, bissando il risultato positivo della passata giornata, contro il Conversano, in cui D’Amico e tutti i giallorossi portarono a casa, però, una rotonda vittoria.
Pericoloso in apertura Pentassuglia, che si affaccia dalle parti di Di Leo, ma il tiro va a lato, così come quello di Miceli, qualche minuto più tardi, abbondantemente lontano dai pali pezzaioli. Nel finale di frazione, un’occasione per parte, con Renna che sfiora il goal per il Cisternino e Visconti per il Pezze.
Nel secondo tempo sale in cattedra un sontuoso Di Gennaro che sventa diversi pericolosi provenienti dalle sortite offensive del Pezze, con Tauro prima, poi ancora con Visconti  e infine con Comes, entrato nella seconda frazione di gioco, ma alla fine termine a reti inviolate questo ottavo turno di campionato, con Di Gennaro che splende in una domenica senza goal.

Classifica e prossimo turno – In testa ancora il Molfetta, appaiato in classifica dal Trinitapoli, entrambe a 16 punti, sotto la coppia al comando c’è l’Andria a 13, il Noicattaro a 12 e il Martina a 10, poi, appunto il Pezze a 9 insieme al Bisceglie e il Cisternino, all’ottavo posto con 7 lunghezze. Sotto la squadra cistranese il Gioia a 5, il Conversano a 2 e la coppia Savelletri e Palagianello a 1. Nel prossimo turno, il fanalino di coda Palagianello farà visita al Mediterraneo di Cisternino.


Commenti