Categorie
Calcio

ASD Cisternino, k.o all’esordio, il Molfetta espugna il Mediterraneo

Niente da fare per i ragazzi di Scalone, che all’esordio s’inchinano al cospetto del Molfetta, per una rete a zero.
Rete segnata nella prima frazione di gioco, con un tiro da lontano che Tappero, preferito a Di Gennaro, non riesce a neutralizzare.
Poi, la squadra barese si rintanata – soprattutto nella seconda parte del match – nella propria metà campo, cercando di colpire solamente in contropiede.
Dal canto suo, il Cisternino non crea molto, rendendosi pericolosa esclusivamente con Pentassuglia, sempre nel secondo tempo, con un tiro da fuori e con Vittorione, atterrato regolarmente, a detta del giudice di gara, in area di rigore nelle fasi finali dell’incontro.
Forcing finale del Cisternino in 10 vs 11, con Roma allontanato anzitempo in seguito a qualche battibecco con i giocatori ospiti.

Il Cisternino resta fermo a zero punti, mentre il Molfetta, in virtù di questa prima vittoria, svetta in alto alla classifica, insieme al Pezze , corsara contro il Montalbano, il Noicattaro, che di misura ha battuto il Bisceglie, il Martina, che ha centrato il colpaccio a Gioia e Trinitapoli ed Andria, entrambe vittoriose in casa contro Palagianello e Conversano.

Nel prossimo turno, il Cisternino giocherà a Montalbano. Le squadre, entrambe a secco di punti, proveranno a vincere e smuovere la classifica.
I big match di giornata saranno Martina vs Trinitapoli e Molfetta e Noicattaro, con la possibilità per queste quattro squadre di volare a punteggio pieno in classifica, in caso di vittoria
In casa, il Cisternino disputerà la terza di campionato, in programma tra due domeniche, contro il Bisceglie e il ritorno di coppa Puglia, prima ancora del match contro la squadra barese, sempre al Mediterraneo, contro il Martina (1-1 all’andata).

Cisternino: Tappero, Roma, Argentiero, Cardone (D’Amico), Masi, De Leonardis (Palmisano V.), Micele (Palmisano P.), Pentassuglia, Cecere, Masciulli, Vittorione. All. Scalone


Commenti