Categorie

ASD Cisternino, ecco la domanda di ripescaggio

540608_305468586202748_1375187030_n

Tutto va come deve andare. Anche Cisternino ha, per il quarantaseiesimo anno di fila, la propria squadra di calcio. Dopo settimane concitate, dove la scelta pendeva sulla non iscrizione al campionato di seconda categoria, la società giallorossa ha deciso, dopo una riunione tribolata e abbastanza accesa – questo secondo la nota ufficiale della dirigenza sul proprio di Facebook -, di inoltrare la domanda di ripescaggio per la stagione sportiva 2014/2015.

540608_305468586202748_1375187030_n Ancora non c’è nulla di ufficiale, con la richiesta di ripescaggio che solamente domani verrà inoltrata al presidente federale Tisci. Ad oggi, le possibilità che la squadra giallorossa partecipi al campionato di seconda categoria sono altissime, vista anche la poca affluenza in sede d’iscrizione.
Ancora non c’è nulla di ufficiale, però – ha detto il vicepresidente Urso -. Servono in pochissimo tempo soldi, giocatori e altri dirigenti. Siamo fiduciosi”.

Il termine ultimo per l’iscrizione è il 29 agosto, quindi il Cisternino sembra avere tutte le carte in regola per poter partecipare all’ennesimo campionato dilettantistico.

Infine, nella nota redatta dal Cisternino calcio, si leggono dei ringraziamenti speciali, oltre che a tutti i dirigenti presenti alla riunione di lunedì 25 agosto, anche all’ex presidente Stefano Semeraro e al probabile nuovo allenatore Scalone.

Il Cisternino però, nonostante questo atto d’amore verso lo sport e verso il proprio paese, non chiude le porte al progetto giovani. Infatti, qualche settimana fa, dopo la chiusura del campionato, la società predisse un periodo di “riposo” con unico obiettivo la crescita esponenziale degli under, affidata, come da anni succede, al mister Giuseppe Convertini.

Tale progetto, nonostante la domanda di ripescaggio, non verrà abbandonato, con il Cisternino che si sdoppierà in prima squadra e settore giovanile, come del resto ha fatto fino a qualche mese fa.

In attesa di risposta dal presidente federale, il nuovo corso giallorosso può dirsi pronto a prendere il via. Per la quarantaseiesima volta consecutiva, il Cisternino parteciperà a un campionato, con la speranza che questo ripescaggio sia un nuovo punto di partenza per il calcio cistranese.


Commenti