Categorie

ASD Cisternino al terzo derby stagionale

curvacalcio
Altro derby, altra corsa. L’ASD Cisternino ritorna in campo, questa volta in campionato, contro un’altra cugina. A fare visita ai giallorossi sarà l’Atletico Martina, squadra in salute e a punteggio pieno in campionato.
Dopo il doppio pareggio nel derby di Coppa Puglia e la sconfitta, bruciante, rimediata domenica scorsa a San Pietro, la squadra di mister Scalone proverà a invertire la rotta e a vincere la prima gara della stagione.
L’avversario sarà il Martina, che nel match inaugurale ha scalzato via il Maruggio, con un perentorio 3-1, salendo in vetta alla classifica.

E’ una partita importantissima per noi. Dobbiamo rialzarci dal k.o di San Pietro e magari conquistare i primi punti in campionato – ha detto il dirigente Tamassi -. Sarà molto dura, ma scenderemo sul terreno di gioco con le idee chiare e con un solo obiettivo in mente”.
Parole chiare da parte del portavoce della dirigenza giallorossa, che non ammette altri cali di concentrazione, anzi, chiede a tutta la rosa la stessa grinta e la stessa determinazione messa contro il Montalbano, in coppa, giovedì pomeriggio: “ Abbiamo superato il turno e siamo contenti per questo. Stiamo acquisendo la forma con il passare del tempo e delle partite. Siamo fiduciosi in vista del futuro”.

Scalone potrà contare su tutta la rosa, eccetto qualche elemento tenuto precauzionalmente a riposo per evitare ricadute fisiche. Di certo rientreranno gli assenti, per motivi lavorativi, del match di coppa, Semeraro (Whisky) ad esempio, che si candida a recitare un ruolo da protagonista d’ora in avanti. Davanti confermato Chirico, certezza in fase offensiva. Al suo fianco, il neomister giallorosso potrebbe riproporre Pereira, in goal qualche giorno fa.

L’atmosfera del derby lascia sempre quel pizzico di adrenalina in più. Entrambe le squadre proveranno a convertirla in positivo, portando a casa un risultato che farebbe felice i propri tifosi.

L’appuntamento è per oggi, domenica 5 ottobre, alle ore 15,30 presso lo stadio Mediterraneo di Cisternino.


Commenti