Categorie

Arti Marziali, una Dojo Arashi “Infinity”

11701501_10204543185248537_150034803_o

Si è svolto sabato 4 luglio a Pulsano(Ta) l’ “Infinity”, un galà di muay thai e k-1 organizzato dalla Kombat League e dalla A.S.D. Eracle dei maestri Luca Scorrano e Andrea Moscogiuri.11721189_10204543186088558_1912591187_n

Protagonista dell’evento anche la Dojo Arashi del maestro Piero D’Amico, che ha accettato l’invito dell’organizzazione e si è presentata con tre atleti: due “baby” Ronny D’Errico e Luca Carrieri e con  Antonella Zizzi, la cui ultima apparizione risaliva a più di due mesi fa ai mondiali di Verona.

Netta la vittoria di Luca Carrieri che è stato impegnato in un incontro di muay thai, mentre Ronny D’errico, impegnato nella k-1 light, ha portato a casa un pareggio.
Subito dopo è stata la volta di Antonella Zizzi sempre nella muay thai che ha sconfitto la sua avversaria per k.o. alla seconda ripresa.

Come al solito, l’atleta cistranese ha mostrato grande carattere e grande preparazione andando ad affrontare ancora una volta un’avversaria più grande di lei. Dopo aver subito gli attacchi dell’avversaria nei primi secondi di gara, Antonella ha prontamente reagito portando spesso l’avversaria alle corde fin quando già sul finire del primo round l’arbitro ha iniziato il conteggio ai danni dell’avversaria, salvata dal suono della campana che decretava la fine d11721440_10204543185568545_1819253039_n (1)el primo round.
Nella seconda ripresa le atlete si sono affrontate con una maggiore intensità ma col passare dei secondi le qualità di Antonella hanno avuto il sopravvento fin quando un duro colpo ha messo k.o. l’avversaria che questa volta si è arresa al conteggio dell’arbitro.
Grandissima soddisfazione per  il maestro D’Amico che al termine degli incontri ha dichiarato:”Anche oggi portiamo a casa oltre che i successi anche le grandi prestazioni dei miei allievi, era l’ultima tappa di questa stagione agonistica che abbiamo chiuso in bellezza, come al solito la costanza negli allenamenti e il credere in quello che si fa paga sempre.”

La bellissima serata tarantina è stata impreziosita anche da incontri di boxe ed ha visto l’ottima risposta del pubblico di casa che numeroso ha incitato gli atleti che si sono affrontati sul ring.
Ha collaborato Angelo Baccaro


Commenti