Categorie

Arti Marziali, la Dojo Arashi al Power of Muay Thai

foto4

Domenica 24 maggio, si è svolta nel PalaMartino di Bari la terza edizione del “Power of Muay Thai”, manifestazione di arti marziali organizzata dalla Kankudai Bari del maestro Renzo Tagliente in collaborazione con la federazione  Kombat League.
foto3Tra le palestre presenti c’era anche la Dojo Arashi del maestro Piero D’Amico che anche in questa occasione è tornata a casa con un bottino eccellente.
Degli atleti portati sul ring dal maestro D’Amico hanno conquistato il primo posto Luca Carrieri, Gianni Cardone, Rico Punzi e i fratelli Daniele e Alessio Gianfrate quest’ultimo al rientro dopo essere stato costretto ad uno stop forzato per via di un infortunio. foto4Match terminato in parità per Valeria Soleti.
Non è riuscito ad avere la meglio del suo avversario Giandomenico Blonda che è stato comunque protagonista di un ottimo incontro mostrando la sua lenta ma costante crescita agonistica.

foto1Molto soddisfatto il maestro D’Amico che al termine della giornata ha dichiarato:”Anche oggi i miei ragazzi si sono superati, riescono a mettere in pratica nelle gare tutto il lavoro che svolgiamo durante la settimana. Ho un gruppo giovanissimo che migliora giorno dopo giorno  e se continua su questa strada potrà togliersi numerose soddisfazioni”.

La giornata è terminata con il galà serale con otto incontri di Muay Thai di altissimo livello dove si sono affrontati atleti professionisti internazionali.foto2
Tra questi sono da segnalare le vittorie di Jacopo Tarantino che ha sconfitto per k.o. l’americano Omar Ezekiel e quella di Claudio Amoruso che sconfiggendo lo spagnolo Arias Gonzales si è laureato campione europeo Kombat League della categoria -70 kg.

Ha collaborato Angelo Baccaro

 


Commenti